28 settembre 2010

Parure "grovigli"

Un semplice girocollo con orecchini abbinati, realizzato con catene e sfere di filo metallico aggrovigliato, simili a dei disordinati gomitoli. Le trovo carine e luminose, nella loro semplicità.



26 settembre 2010

Tanti, tanti orecchini

Vi capita che vi rimangano qua e là poche perle di un tipo, poche di un altro, qualche cristallo svarowski, qualche componente metallico...insomma, troppo poco per realizzare qualcosa di completo ma abbastanza
per lavorare un po' con la fantasia? Ed allora ecco che, abbina di qua, accosta di là, sono venuti fuori un bel po' di orecchini di vario genere e vari colori.
Beh! Non sono certo dei capolavori, ma mi sembrano comunque carini. Che ne dite?!




23 settembre 2010

Un anello ed un ciondolo

Mi piace molto il color verde bosco di queste miyuki che, nell'anello, ho accostato con rocailles oro per la fascia e per il castone della pietra sfaccettata color ambra



Nel ciondolo a goccia, che reinterpreta liberamente un progetto di "Bijouxmania", ho utilizzato ancora le delica verdi e oro, un cabo in vetro verde brillante con pagliuzze oro e svarowski oro antico per il bordo esterno.



21 settembre 2010

Il Lago delle Ninfee

Partecipo con gioia, anche se in punta di piedi, anzi di dita, perchè ancora inesperta, a questa bella iniziativa di Renata (LadyBug), che invita tutte le perlinatrici che vorranno aderire ad aiutarla a creare un meraviglioso lago di ninfee.
Chiunque sia interessato troverà le istruzioni nel blog di Renata.


http://leperlinedirenata.blogspot.com/2010/09/il-lago-delle-ninfee.html
Io provo! Speriamo di essere all'altezza! Partecipate anche voi, credo che sarà divertente.

19 settembre 2010

Grazie ad un'amica speciale - 2° puntata

Sì, seconda puntata, perchè devo ringraziare un'altra amica speciale, che risponde al nome di Lucia, più nota come "Lufantasygioie".
Anche lei, come già Graziella, ha prontamente e generosamente risposto al mio appello ed invito a partecipare ad un' iniziativa benefica a favore dell'Associazione Parent Project e mi ha inviato ben due delle sue meravigliose creazioni.
Eccole..



Non trovate che siano due bracciali stupendi? Sono fiera ed orgogliosa di aver trovato amiche così.
Questo non è un momento felice per Lucia e credo che niente la consoli ma sono certa che la sua forza riemergerà e sconfiggerà l'amarezza.
Coraggio Lu e grazie di cuore!!

13 settembre 2010

Grazie ad un'amica speciale

Ci tengo a ringraziare pubblicamente una persona davvero speciale, della quale spero di potermi definire amica, anche se ci conosciamo purtroppo solo virtualmente e da poco tempo, che risponde al nome di Gabe, al secolo Graziella Carletti.
La cara Graziella, rispondendo al mio appello di qualche giorno fa relativo all'organizzazione di una manifestazione-mercato a scopo benefico, mi ha voluto donare, come prezioso contributo, questo disegno, opera delle sue ispirate mani..



Io lo trovo bellissimo e sarò felice e fiera di poterlo esporre alla nostra mostra mercato benefica.
Grazie Gabe, di vero cuore!!

12 settembre 2010

Tante cosette facili, facili

Sempre per accontentare tutti i gusti, un braccialetto tutto "charmoso" e semplici fascette luccicanti di tanti colori, per giovani fanciulle alle quali deve bastare la paghetta.
Beh! A volte l'estro artistico deve fare i conti anche con la materialità!



11 settembre 2010

Un semplice anello

Niente di che, ma per il mio mercatino benefico, occorrono creazioni di vario genere, livello e costo, quindi devo diversificare.
E quindi eccolo...semplice, semplice, ma a mio parere gradevole, questo grappolo di perline di fiume dalle delicate sfumature.

3 settembre 2010

Vorrei condividere con voi......



Questo progetto mi è venuto in mente qualche mese fa, quando, per un triste caso, sono venuta a conoscenza dell'esistenza di questa Onlus ed ho approfondito, purtroppo, la conoscenza di questa malattia. La distrofia muscolare di Duchenne e Beker è una malattia genetica che colpisce 1 su 3.500 maschi nati vivi e, solo in Italia, registra circa 5.000 casi accertati. Non mi dilungo nel descriverne le devastanti manifestazioni (chiunque voglia può documentarsi sul sito www.parentproject.it), mi limito a dire che al momento non se ne conosce la cura.
Non è certo l'unica terribile e mortale malattia che affligge l'umanità e per la quale volontari si prodigano per sostenere la ricerca e raccogliere fondi, ma mi ha coinvolta in modo particolare perchè ha toccato un'amica e nel modo più crudele ed ingiusto possibile, colpendo entrambi i suoi bambini.
Dopo l'annichilimento iniziale, ho pensato, insieme ad altre amiche, non potendo materialmente aiutare lei a vincere il suo dolore, di fare almeno qualcosa per aiutare questa attiva associazione, composta dai genitori dei bambini affetti, a sostenere l'unica speranza per le famiglie colpite da questo dramma: LA RICERCA.
E da qui l'idea di realizzare, il primo fine settimama di Dicembre, in prosimità del Natale, un mercatino di solidarietà, con prodotti realizzati interamente a mano da me ed altre colleghe che condividono la passione per le arti manuali, nei settori più disparati: bijoux, maglia, ricamo, uncinetto, decoupage, pittura, cucito, ecc.
Vi starete domandando perchè vi racconto tutto questo. Beh! Non certo per vanteria. Ritengo che sia doveroso farsi coinvolgere nelle cose che veramente contano.
L'intento vero è di invitare chiunque legga questo post e si senta in qualche modo ugualmente coinvolto, a partecipare all'iniziativa nel modo che riterrà più opportuno: donando una propria creazione da mettere in vendita, effettuando una donazione all'associazione Parent Project facendo riferimento a questa iniziativa, tenendo presente questa Onlus per la donazione del 5 per mille nella prossima dichiarazione dei redditi, aiutandomi a far girare questa informazione, fornendo consigli e suggerimenti organizzativi che possano aiutarci a rendere questo evento unico ed afficace.
Mi rendo disponibile come tramite. Chiunque voglia contribuire o saperne di più, può contattarmi alla mia e-mail indicata sul blog.
Sarei felice della vostra presenza. Grazie!

1 settembre 2010

Collana "Orange plot"

Adoro gli intrecci chain mail: li trovo particolari e raffinati ed anche molto attuali e moderni, nonostante affondino le loro origini in un passato ormai lontano.
Ho voluto legarli a perle swarovski e polaris e ad un fiore in ceramica di un colore, l'arancio, che è tra i miei preferiti, così caldo e solare, denso ed accattivante.
Sono abbastanza soddisfatta del risultato. Che ne dite?